Category: Editorial/Insights in Emergency Medicine

Una partnership con Cittadinanzattiva per la Settimana nazionale Simeu del Pronto Soccorso, 16-24 maggio 2015

di Silvia Alparone

Torna anche quest’anno la Settimana nazionale Simeu del Pronto Soccorso: dal 16 al 24 maggio 2015 sul territorio di tutte le regioni italiane, la Società Italiana di Medicina di Emergenza-Urgenza organizzerà incontri e attività per favorire il confronto fra i professionisti sanitari dell’emergenza e la popolazione, in un’occasione lontana dalla stringente necessità dei momenti di urgenza sanitaria.

Come già per la Settimana dello scorso anno, i luoghi scelti saranno piazze, teatri, centri commerciali, scuole, centri sportivi: non quindi gli ospedali e gli spazi tradizionali per l’attività sanitaria, ma gli spazi della cittadinanza.

La novità principale dell’edizione di quest’anno è la collaborazione con Cittadinanzattiva – Tribunale dei diritti
del Malato: se la Settimana del Pronto soccorso 2014 ha sottolineato l’importanza di un patto di alleanza fra
cittadini e professionisti sanitari dell’emergenza, l’edizione 2015 dà sostanza a quel patto, con una partnership
ufficiale fra Simeu e la principale associazione nazionale dei pazienti. Il Tribunale dei diritti del Malato, iniziativa di Cittadinanzattiva, insignito della Medaglia d’oro al merito della sanità pubblica dal Presidente della Repubblica nel 2006, conta in Italia 21 sedi regionali e circa 300 assemblee locali.

Ha come obiettivo “di contribuire a una più umana, efficace e razionale organizzazione del servizio sanitario nazionale, coinvolgendo cittadini e operatori dei servizi”. La rete del Tribunale, come rete di tutela, si integra con la rete di cura, costituita dai 331 Dea e 513 Pronto Soccorso distribuiti sul territorio nazionale. L’alleanza tra le due associazioni, entrambe attente alla centralità del paziente nel percorso di cura in emergenza, ma anche all’importanza dell’operatore sanitario, parte attiva nello stesso percorso e a sua volta cittadino, ha come obiettivo la creazione di una squadra, forte e tenace, che possa dal confronto fare proposte concrete condivise di miglioramento e cura dell’organizzazione del PS, con ricadute positive su cittadini, operatori sanitari-cittadini, quindi sull’intera comunità.
La partnership fra Simeu e TdM in occasione della Settimana del Pronto Soccorso si concretizzerà nel lancio di un
primo progetto condiviso, un monitoraggio Simeu-Cittadinanza Attiva: in molte strutture di emergenza nazionali
verranno distribuite due schede, preparate in collaborazione fra le due associazioni, su due aspetti critici per
l’emergenza-urgenza nazionale, il servizio offerto al cittadino in Pronto Soccorso e l’organizzazione dei Pronto
Soccorso.
I temi identificati come concetti guida della manifestazione Simeu di quest’anno sono la centralità del Pronto Soccorso
all’interno del Servizio Sanitario Nazionale, come estremo baluardo di un servizio pubblico sempre più in
difficoltà, e la gestione del dolore in emergenza.
Il gruppo nazionale Simeu che lavora all’organizzazione dell’edizione 2015 della Settimana PS è composto da
Paola Caporaletti, Mario Guarino, Paolo Cremonesi, Antonella Cocorocchio, Giuseppe Pepe, dalla segreteria e
da Silvia Alparone. Coordina Maria Pia Ruggieri, segretario nazionale della Società scientifica.
Per ulteriori informazioni: info@simeu.it.

 

Itjem is the official italian scientific review for emergency medicine.

Publisher: Simeu, Società italiana della medicina di emergenza-urgenza, via Valprato, 68 Torino - www.simeu.it

Editorial coordination: Silvia Alparone.

Scientific Manager : Giuliano Bertazzoni; Operating Editorial Board: Paolo Balzaretti, Guido Borasi, Rodolfo Ferrari, Mauro Giordano, Paolo Groff, Emanuele Pivetta;

Advisory Board: Michele Gulizia, Riccardo Lubrano, Marco Ranieri, Maria Pia Ruggieri, Roberta Petrino, Francesco Violi.

Editorial Board and Reviewers: Giancarlo Agnelli, Giancarlo Avanzi, Marco Baroni, Stefania Basili, Alessio Bertini, Francesco Buccelletti, Gian A. Cibinel, Roberto Cosentini, Fabio De Iaco, Andrea Fabbri, Paola Noto, Giovanni Ricevuti, Fernando Schiraldi, Danilo Toni.

Norme editoriali clicca qui.

  • Scientifici

  • Divulgativi

Loading
Loading